Un lavoro che diventa qualcosa di più

Non è la prima volta che vado via da casa, neanche la seconda. Diverse volte e in diversi luoghi ho già vissuto sola e lontana dalla famiglia d’origine. Ma qualcosa di diverso stavolta c’è. Stavolta è quella volta in cui senti che non ci saranno altri passaggi da mamma e papà ma al massimo trasferimenti in altre case proprie.

Con Clemente sono sempre andata molto d’accordo e non ho avuto dubbi quando gli ho chiesto di andare a vivere insieme. Del resto passavamo già molte ore nelle reciproche case per via del lavoro e poi anche in questo caso, le nostre esigenze e i nostri percorsi si sono incontrati: entrambi sentivamo il bisogno di spazi propri, di indipendenza, di una realizzazione. Perchè non farlo insieme condividendo lavoro, piaceri e soprattutto bollette?

Son passati circa dieci giorni da quando ci siamo trasferiti e come immaginavo, la coordinazione è perfetta: io cucino, lui lava i piatti, io lavo il bucato, lui passa l’aspirapolvere. Niente di più organizzato e funzionale. Siamo due ragazzi in gamba e volenterosi ma soprattutto tranquilli e senza grilli per la testa. Niente festini quindi, solo lavoro e faccende di casa!

Come proseguirà la convivenza? Senza dubbio meglio di quanto potessimo pensare. Questo nostro piccolo angolo di mondo è la nostra soddisfazione e ce ne prenderemo cura quotidianamente con amore. E’ il simbolo di una soddisfazione che viene dalle nostre forze, dalla voglia di ricominciare da zero per costruire qualcosa di importamte. Un passo per volta, superando ostacoli e con qualche caduta, riusciremo nel nostro intento. STAY TUNED!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...